Come arredare l'angolo camino per godersi l'inverno

Creando un’atmosfera suggestiva e accogliente, l’angolo camino è considerato da sempre il cuore della casa, il luogo attorno al quale la famiglia si riunisce per condividere i propri pensieri alla fine di una fredda giornata invernale. Arrivato in Italia già agli inizi del XIII secolo, oggi il camino non è più considerato soltanto un luogo dove trovare riparo dal freddo ma anche un vero e proprio complemento d’arredo.

Ecco perché anche solo ristudiare l’arredamento dell’angolo camino può bastare a trasformare l’aspetto della zona living nonché dell’intera casa. Con l’arrivo dell’inverno è venuta anche a voi voglia di dare nuova luce al vostro camino? Cercate qualche spunto? Bene, continuate a leggere la nostra guida.

Perché arredare l’angolo camino con gusto e praticità

Come detto, il modo in cui scegliamo di arredare l’angolo camino impatta prima di tutto sull’aspetto della casa. Allestirlo con intelligenza, tuttavia, significa anche sfruttare al meglio gli spazi. Infatti, sia che decidiate di integrarlo il più possibile nell’ambiente che di farlo diventare un elemento di rottura con l’arredo, delimitare con le poltrone una piccola zona attorno al camino può servire per dividere lo spazio creando, per esempio, un angolo lettura “separato” rispetto al resto del salotto. Non solo, la mensola del camino - spesso destinata a diventare luogo di accumulo di oggetti che non trovano altra collocazione in casa - può essere invece sfruttata per riporvi sopra uno specchio. Quest’ultimo, grazie all’effetto ottico, farà subito apparire la stanza più ampia di quanto non sia in realtà.

Angolo camino, parola d’ordine: creatività!

Arredare casa è senz’altro un’operazione impegnativa, ma può essere anche divertente, specialmente se si lascia libero sfogo alla creatività! Tutto dipende dall’effetto che si desidera ottenere per il proprio angolo camino: se volete essere audaci, un’idea può essere quella di dipingere il muro dietro al camino con un colore che contrasti con quello principale usato nella stanza, salvo poi riprenderlo in qualche altro complemento d’arredo per creare la giusta armonia (molto bello, per esempio, è il contrasto tra il rosso tendente al ruggine e il color petrolio). Ancora, se vi sentite un po’ estrosi e volete che il vostro angolo caminetto vi rispecchi, una soluzione per valorizzarlo al meglio potrebbe essere quello di dipingere la parete retrostante al caminetto con un colore neutro e porre sopra la sua cornice un quadro di medie o grandi dimensioni - appeso o anche solo appoggiato - i cui colori richiamino quelli di una poltroncina sistemata nelle immediate vicinanze.

Se, infine, siete amanti della lettura e vi intriga l’idea di essere immersi nei libri mentre vi rilassate, potreste pensare di circondare il camino con un grande mobile libreria che occupi l’intero muro, rendendo così unico e pratico il vostro angolo camino.

Allestire l’angolo camino in base alle proprie esigenze

Chiaramente, ogni casa ha le proprie caratteristiche e queste vanno considerate nel momento in cui si sceglie come arredare l’angolo camino. Nel caso in cui il salone fosse piccolo, sarebbe preferibile non appesantirlo inserendo troppi mobili o suppellettili. Ecco perché una buona soluzione può essere quella di salvare lo spazio ponendo un televisore a muro sopra la cornice. Molto, poi, dipende anche da dove è collocato il camino: se si tratta di un camino ad angolo, infatti, si può valorizzare lo spazio con due poltroncine o una poltrona e un divanetto. Se si parla invece di un classico camino a muro posto al centro di una delle pareti della stanza, si può optare per due divani anche diversi nello stile ma sempre separati da un tavolino da caffè.

E se il camino mancasse del tutto? Oggi come oggi sono molte le alternative, come ad esempio i comodi e pratici caminetti a bioetanolo che - tra i molti vantaggi - hanno quello di garantire la totale assenza di produzione di anidride carbonica. Se siete interessati a questa soluzione, sul nostro sito sono disponibili diverse alternative che coniugano stile e prezzi competitivi. Ne è un esempio il caminetto a bioetanolo da tavolo che, essendo costruito in metallo verniciato bianco opaco e vetro temperato, è leggerissimo e raffinato. Qualora invece ne aveste già uno e vi piacesse l’idea di arredare l’angolo camino in maniera più artistica, immaginate solo questa combo: un camino con sopra il quadro moderno di Artempo, e davanti la coloratissima ma anche comodissima poltroncina in tessuto patchwork accompagnata dal tavolino portariviste che - con la sua particolare struttura - riprende nella forma le gambe della poltrona.

In fondo, per avere l’angolo camino perfetto non serve molto altro, basta solo un po’ d’immaginazione e l’aiuto di noi di Casa&Stile. Perché da sempre amiamo creare spazi belli, confortevoli e funzionali con voi, per voi.

Per offrirti il miglior servizio possibile, il sito utilizza cookies. Continuando la navigazione, ne autorizzi l'uso