Come illuminare casa? Idee e consigli utili per ogni ambiente

Scegliere con attenzione gli elementi di illuminazione di ambiente è fondamentale per creare un ambiente confortevole. Essi, infatti, permettono di enfatizzare zone specifiche e complementi d’arredo, così da rendere l’ambiente conviviale ed esteticamente gradevole. Per ottenere il meglio in questo senso, è necessario sapere come illuminare casa nel modo giusto. Vediamo allora quali sono i consigli da seguire per scegliere i tipi di illuminazione per interni più adatti alle vostre esigenze.

Come illuminare casa valutando gli spazi, i colori e il design degli ambienti

I fattori da tenere in considerazione per capire come illuminare casa nel modo giusto sono diversi. Non bisogna considerare soltanto la quantità di finestre presenti nell’abitazione - come spesso si è soliti fare - ma anche lo stile e il design dei vostri ambienti, nonché il colore scelto per le pareti. Questi elementi, infatti, sono fondamentali per capire qual è la migliore tipologia di luci per illuminare casa, quanti sono i punti luce, quale temperatura di colore si adatta meglio agli ambienti e dove sia più opportuno installarle. Tuttavia, l’elemento più importante è sicuramente la tipologia di illuminazione che più si preferisce e capire se essa sia o meno adatta ai vostri ambienti. Vi sono, infatti, degli ambienti e delle situazioni in cui è preferibile optare per dei faretti o delle luci più intense, magari anche a led, piuttosto che per lampade da terra o abat-jours. Per scegliere tra queste basta pensare alla fruibilità degli ambienti domestici e alla quantità di tempo che si trascorre all’interno di essi. Per esempio, pensiamo alla cucina, ovvero una delle zone più conviviali della casa. È opportuno, in questo caso, dotare l’ambiente di diverse zone di illuminazione, anche di intensità elevata, per permettere ai membri della famiglia o agli ospiti di godere di momenti piacevoli trascorsi in compagnia. Il soggiorno, invece, necessita di un’illuminazione più soffusa per godere di momenti di relax, come la stanza da letto. Ne consegue, quindi, che per questa scelta sia opportuno valutare tutti questi fattori, così da scegliere l’illuminazione per la casa più adatta agli ambienti e alle esigenze. Vediamo, quindi, come fare.

Illuminazione interni casa: come scegliere quella perfetta per la cucina

Una delle zone più importanti di un’abitazione è sicuramente la cucina. Questo perché si tratta di una stanza, o talvolta di un open space, in cui si trascorrono diversi momenti della giornata. In questo caso, i tipi di illuminazione per interni più adatti alla cucina sono sicuramente le appliques o i faretti, da installare soprattutto in prossimità dei banconi, in quanto permettono di ottenere la giusta visibilità durante la preparazione dei pasti, grazie alla loro luce intensa e diretta. Se la vostra zona pranzo, poi, è inserita all’interno di un open space, una soluzione potrebbe essere quella di installare lampadari a sospensione che non solo permettono di ottenere la giusta illuminazione, ma anche di conferire otticamente un senso di divisione tra la zona della cucina e quella del salotto, così che l’ambiente risulti armonioso e ben suddiviso.

Illuminazione zona living: come scegliere quella giusta?

Per quanto riguarda, invece, l’illuminazione della zona living, è opportuno valutare l’installazione di luci tenui, magari regolabili, che possano enfatizzare l’atmosfera rilassante dell’ambiente. Dunque, saranno perfetti lampadari classici o a sospensione, dalle forme più lineari a quelle più moderne e di design. Ovviamente, la scelta della linea da preferire sarà condizionata anche dallo stile della vostra abitazione. Se, per esempio, avete optato per un design classico, caratterizzato da complementi d’arredo dalle forme semplici e in colori neutri, potrete scegliere un lampadario semplice, in color legno o bianco, che possa arricchire il design della vostra zona living. Se, invece, avete optato per un arredamento moderno, con pareti e mobili dai colori tenui, potrete optare per un lampadario a sospensione moderno con paralume cilindrico, che funga anche da complemento d’arredo e vi regali un’illuminazione zona living piacevole e rilassante.

Inoltre, se avete dedicato un angolo del vostro salotto alla lettura, potrete scegliere di installare lampade alte per soggiorno ai lati del divano o delle poltrone. Anch’esse, infatti, fungono da complemento d’arredo e permettono di ottenere il tipo di illuminazione più adatto ad attività di questo tipo.

Illuminare casa: quali luci scegliere per il bagno?

Il bagno, invece, è la zona presso la quale ci si dedica alla cura personale e alla bellezza. Per questo, è opportuno dotare questa stanza di un’illuminazione intensa, che possa agevolarvi sia nelle pulizie che nei gesti di cura personale. Per questo, i tipi di illuminazione per interni da preferire sono sicuramente faretti e appliques a parete, ma anche lampadari a led che possano garantirvi la giusta intensità di luce e un design minimale.

come illuminare bagno

Illuminazione ambienti casa: quali luci scegliere per le camere da letto?

Anche l’illuminazione delle camere da letto è fondamentale, per ricreare l’atmosfera rilassante di cui si ha bisogno per conciliare il sonno. In questo caso, quindi, potrete optare per l’installazione di plafoniere a soffitto di tenue intensità. Queste, infatti, permettono non solo di illuminare correttamente ambienti di questo tipo ma anche di creare delicati giochi di luci e ombre, perfetti per intensificare l’atmosfera rilassante di questi ambienti.

Poi, per arredare ulteriormente le camere da letto, potrete posizionare sui comodini lampade da tavolo o abat-jours, per creare zone di luce soffusa, perfette per concedersi momenti di relax.


La scelta di luci e led per casa è fondamentale per completare l’arredamento e per garantire la giusta fruibilità ad ogni ambiente. Basterà lasciarsi guidare dal proprio gusto personale e seguire piccoli accorgimenti per illuminare casa in modo perfetto.

Per offrirti il miglior servizio possibile, il sito utilizza cookies. Continuando la navigazione, ne autorizzi l uso