Le illuminazioni della camera da letto sono le ultime che vediamo prima di andare a dormire. Lampade per il comodino o a sospensione devono creare un ambiente rilassante e confortevole che ci prepari a dormire bene. Ecco allora quali sono le migliori lampade di design per una camera da letto moderna e su cui è possibile risparmiare grazie alle offerte del momento.

Quali sono le lampade per la camera da letto?

Quando si decide di arredare una camera da letto moderna, la prima cosa da fare è valutare la qualità e la quantità di luce necessaria. Molto ovviamente dipende dalla dimensione delle finestre, dal colore utilizzato per le pareti e, ovviamente, dalle lampade o più in generale dalle illuminazioni della camera da letto. Ecco quali sono le lampade che non dovrebbero mai mancare.

Le luci sul comodino

Sono il simbolo della camera da letto: utili per avere un po' di luce e sistemarsi prima di andare a dormire, sono perfette per leggere un buon libro senza dover accendere la luce grande. Non è detto che servano delle lampade da tavolo. Nelle migliori fiere internazionali oggi si consigliano soluzioni innovativi e che danno un senso di rottura con il passato. Ecco alcune possibili illuminazioni per la camera da letto da usare per il comodino o alternative alle tradizionali.

Luci da soffitto

Per illuminare la camera da letto in maniera più efficace non può mancare una lampada da soffitto o un lampadario a sospensione. L'illuminazione in questo caso deve essere funzionale e versatile, così da adattarsi ad ogni tipo di situazione: da quando ci si cambia al mattino o la sera di ritorno dal lavoro, a quando si sistemano negli armadi i capi di abbigliamento puliti.

Luce naturale

E' il primo elemento progettuale che bisogna considerare quando si arreda un qualsiasi ambiente. Quanta luce c'è? Come fare per rendere la camera da letto più luminosa? In base alla grandezza delle finestre è importante capire quali zone della camera da letto sono illuminate e quali invece hanno bisogno di un supporto.

Assicurati che ogni zona della stanza da letto sia illuminata in maniera più o meno uniforme. Scegli dei colori delle pareti chiari, visto che quelli scuri impediscono la riflessione dei raggi solari, peggiorando quindi l'illuminazione indiretta. E' proprio quest'ultima a rendere caldo e accogliente la camera da letto.

Un buon tendaggio può fare la differenza non solo dal punto di vista estetico. Delle tende di buona qualità e realizzate con un buon tessuto, infatti, oltre ad "fare arredamento", isolano la stanza da letto dalla temperatura esterna creando una specie di camera d'aria. Oltre a mantenere la temperatura fresca d'estate e calda d'inverno, le tende hanno un forte impatto anche sulla quantità di luce che illumina la stanza.

Luci per il guardaroba

Non c'è nulla infatti di più irritante che dover scegliere cosa indossare al buio, senza un'adeguata illuminazione. Proprio per questa ragione è importante scegliere le giuste illuminazioni per camera da letto. Se quella centrale da soffitto non dovesse raggiungere l'interno del tuo armadio, puoi optare per un faretto posizionato di fronte, così che le ante non vadano a creare ombra.

Scegli le lampadine giuste e risparmia energia

La tecnologia ha fatto enormi passi in avanti nel settore illuminotecnico, rendendo disponibili lampadine e bulbi ad alto risparmio energetico. Proprio negli ultimi mesi si stanno diffondendo dei corpi luminosi molto interessanti per le forme dei filamenti interni e che possono essere usati anche senza la lampada.

Inoltre il corpo illuminante, la cara vecchia lampadina, è il primo modo per risparmiare non solo sulle emissioni di CO2, ma anche sull'energia consumata e quindi sui consumi elettrici. Nel nostro negozio online trovi tanti marchi italiani che giocano proprio sulla visibilità (totale o parziale) del corpo illuminante. Eccone alcune...